Domenica 14 Maggio “Campo Archeologico Sperimentale Brancaleone Vetus”

L’Associazione Kalabria Experience a difesa del patrimonio storico-culturale-archeologico del territorio, sarà Brancaleone Vetus (RC) il primo laboratorio delle idee ad essere protagonista di un percorso condiviso con l’intento di fungere da volano per il recupero dei borghi abbandonati del nostro territorio.

Quanti di voi hanno mai sentito parlare di borghi abbandonati e luoghi del cuore lasciati morire alle intemperie e all’abbandono istituzionale? Luoghi che attirano migliaia di curiosi e turisti che spesso si trovano davanti scene di degrado ed incuria.

Il progetto #salviamobrancaleonesuperiore viene lanciato dalla Pro-Loco di Brancaleone nel Novembre 2015 data in cui una pesante alluvione che ha colpito l’area grecanica ha fatto registrare pesanti danni anche al patrimonio storico-e naturalistico di questo prezioso borgo dichiarato Parco Archeologico Urbano nel lontano 2008 e posto sotto la tutela del Ministero dei Beni archeologici e Paesaggistici della Calabria.

Il Campo Archeologico Sperimentale (C.A.S.) vuole restituire quella dignità che i sentieri ed i percorsi turistici hanno perso durante gli eventi alluvionali, favorendo il degrado e crolli di mura già troppo compromessi dal tempo.

Una giornata non restituirà certo il borgo nelle condizioni ottimali, ma aiuterà sicuramente il processo di valorizzazione del sito archeologico che la Pro-Loco di Brancaleone sta intraprendendo dal lontano 2013 e che ripeterà anche quest’anno a giugno prossimo.

Kalabria Experience vuole rimboccarsi le maniche, imparare dalla terra e dalla storia a costruire nuove idee e nuovi stimoli per le nuove generazioni che oggi sono sempre più sensibili a queste problematiche.

Se hai a cuore anche tu la storia,  l’archeologia, il territorio e l’ambiente, allora questo è l’attività che fa apposta per te!

Se anche tu hai voglia di contribuire alla causa #salviamobrancaleonesuperiore adoperandoti in prima linea alla nascita di progetti e idee, allora non resta che aderire all’iniziativa.

COSA PREVEDE LA GIORNATA DEL CAMPO?

1- Rimozione erbacce dai percorsi individuati dall’organizzazione

2- Rimozione detriti dai percorsi individuati dall’organizzazione

3- Pulizia della grotta dell’Albero della Vita

4- Installazione toponomastica mancante

5- piccole riparazioni varie

IL BORGO HA BISOGNO DI TE!

Un esperienza che può cambiarti la vita, un momento di aggregazione sociale che di sicuro ti aprirà nuovi orizzonti.

Supportati da esperti del settore, avrai la possibilità di applicare tecniche di base archeologiche

Si rilascia Attestato di Partecipazione valido secondo quanto previsto dalla legge.

PROGRAMMA:

08:00 Appuntamento presso il “Circolo Bar Pizzeria” No Problem Razzà – Via Ettaro Brancaleone (RC)-

09:00 Ripartizione dei compiti del gruppi di lavoro

09:30 Inizio delle attività nelle zone indicate del borgo (si lavora all’ombra)

12:30 Pausa Pranzo e break pomeridiano

14:30 Ripresa delle attività ed interventi (rimozione erbacce e detriti da sentieri e percorsi)

18:30 Termine dei lavori e lettura della giornata (rientro).

 

CI SONO COSTI?

NO! L’adesione è gratuita, tuttavia è possibile condividere attrezzature da lavoro che possono essere di proprietà (rastrelli, guanti da lavoro, cazzuole, secchi, guanti, ecc…) compreso il cibo.

Il pranzo verrà organizzato dallo stesso gruppo di lavoro dividendo la spesa equamente fra i partecipanti.

 

COME ADERIRE?

L’adesione è libera ed aperta a tutti coloro che condividono la mission del Campus

Tutto ciò che devi fare è telefonare al numero 347-0844564 comunicare la propria adesione al nostro staff tecnico.

Precedente 1° Instawalk 2017-Il Sentiero del Tracciolino (Palmi). Il Programma! Successivo Domenica 21 Maggio - Alla scoperta della Valle degli Armeni-